Erezioni e infertilità

Disfunzione erettile e ricerca di un figlio: risponde l’andrologo

Preferiti Le cause dell'infertilità maschile sono note solo in un caso ogni due; nuovi studi approfondiranno gli aspetti genetici e la correlazione con la salute generale, mentre si cerca di sviluppare farmaci più efficaci e privi di effetti erezioni e infertilità. Un articolo che fa il punto sui dati a livello mondiale in merito a questi due problemi e alla loro correlazione.

erezioni e infertilità

Ne abbiamo parlato con Francesco Lotti, endocrinologo e andrologo. Le cause pre-testicolari comprendono il cosiddetto ipogonadismo ipogonadotropo o disfunzioni sessuali severe.

Tra le cause organiche che possono condurre alla disfunzione erettile si annoverano: le malattie croniche diabete, ipertensione, malattie della tiroide e cardiopatie le turbe ormonali come bassi livelli di testosterone le malattie neurologiche morbo di Parkinson, Sclerosi multipla i traumi che portano a lesioni dei nervi ad es. Quando invece il problema è frequente o continuo occorre rivolgersi al medico. Alimentazione Una dieta sana, ricca di antiossidanti naturali e povera di grassi, favorevole alla salute di cuore e vasi, è utile anche in questo caso.

Le cause testicolari invece comprendono qualsiasi affezione del testicolo associata a una compromissione della spermatogenesi e includono quelle congenite, quali anomalie del cariotipo e microdelezioni del cromosoma Y, e quelle acquisite come orchite, torsione e trauma testicolare, chemio e radioterapia.

Questi consentono di ottenere utili informazioni cliniche ai fini della diagnosi e della terapia, ma anche di fare prevenzione. Che terapia proponete per chi soffre di questo problema?

Passiamo invece alla disfunzione erettile DE. Quali sono le cause? Le cause sono tradizionalmente distinte in tre categorie: organiche, psicogene e relazionali.

Ultima modifica Informazioni sul numero e sull'indice di normalità degli spermatozoi si ottengono con semplici esami di laboratorio, come lo spermiogramma. E' il caso, ad esempio, delle malattie sessualmente trasmissibili elencate nell'articolo precedente sifilideclamidiagonorrea e micoplasmi che, quando trascurate, possono portare all'ostruzione del dotto deferente un canale che serve da collegamento tra testicolo e vescichette seminali per l'emissione degli spermatozoi.

Le cause organiche comprendono malattie cardiovascolari, metaboliche, endocrine, erezioni e infertilità e fattori iatrogeni cioè correlati a una terapia quali chirurgia pelvica, radioterapia e impiego di alcuni farmaci. In questo caso che terapia proponete? Tale dato suggerisce la necessità di indagare la presenza di DE nei pazienti che si rivolgono al medico per un problema di infertilità, spesso relativamente giovani e maggiormente concentrati sulla ricerca di gravidanza che sulla sessualità.

erezioni e infertilità

Inoltre è stato riportato che la presenza di malattie sistemiche si associa a una maggiore prevalenza non solo di DE, ma anche di infertilità. Nel sempre con il prof.

erezioni e infertilità

Maggi abbiamo dimostrato che nei soggetti infertili si osserva un incremento della prevalenza di DE al peggiorare delle caratteristiche spermatiche, raggiungendo frequenza massima nei soggetti azoospermici, ovvero privi di spermatozoi nel liquido seminale.

Quali sono dunque le nuove sfide che vi preparate ad affrontare?

Come stanno le cose Le cause dell'infertilità maschile sono note solo in un caso ogni due; nuovi studi approfondiranno gli aspetti genetici e la correlazione con la salute generale, mentre si cerca di sviluppare farmaci più efficaci e privi di effetti collaterali Cristina Da Rold Apr. Un articolo che fa il punto sui dati a livello mondiale in merito a questi due problemi e alla loro correlazione. Ne abbiamo parlato con Francesco Lotti, endocrinologo e andrologo. Le cause pre-testicolari comprendono il cosiddetto ipogonadismo ipogonadotropo o disfunzioni sessuali severe. Le cause testicolari invece comprendono qualsiasi affezione del testicolo associata a una compromissione della spermatogenesi e includono quelle congenite, quali anomalie del cariotipo e microdelezioni del cromosoma Y, e quelle acquisite come orchite, torsione e trauma testicolare, chemio e radioterapia.

Potresti essere interessato