Il pene è caduto cosa fare, • - BRUTTA COSA LA FRATTURA DEL PENE…. di Renato Bagnoli - Succede a Tuscania - Toscanella -

PENE PICCOLO? Scopri qui subito cosa fare!

pene eccitato quanto aumenta

Sono un ragazzo di 33 anni e pratico da sempre sport Mi sono subito preoccupato visto il peso del bilancere e avendo avvertito del dolore da premettere che il pene non era in erezione ma a riposo! Subito mi sono recato in bagno dello spogliatoio x accertarmi di cosa era successo,mi accorsi che facevo fatica a urinare all'inizio e poi iniziai a fare una masturbazione x ingrossarlo anche se risultava poco sensibile!!!

lerezione negli uomini scompare durante il rapporto

Andai poi al pronto soccorso x fare una visita di controllo nella quale il medico urologo non ha rilevato tracce di sangue nelle urine e a proceduto a una visita in cui non rilevava incurvamento penino e non ematomi in sede genitali anche se in un lato sinistro del pene dovera caduto il peso si era formato un gonfiore un piccolo gonfiore e un e la pelle era leggermente nera come una botta mi disse di non preoccuparmi che sarebbe riassorbito e la pelle avrebbe ripreso il colore naturale mi prescrisse comunque un eco doppler.

Mi accorsi dopo qualche giorno di avere come un gnocco nella parte sx del pene e quando la massaggiavo si gonfiava.

non avere unerezione al mattino

Ritornai al pronto soccorso il6 giugno e trovai un'altro urologo al quele esposi il mio problema che oltre al gonfiore non avevo più la rigidità in erezione come prima dell'incidente! Ora distanza di qualche mese il gnocco c'è ancora come un accumulo di sangue e quando lo massaggio energicamente si gonfia e ho sempre l'impressione che il pene non sia rigido come prima dell'incidente,meno sensibile all'erezione completa e tende a sgonfiiarsi più rapidamente ed è comparsa una vena nella parte superioredel pene nel lato Dx che si nota sia visivamente che al tatto x quasi la totale lunghezza del pene prima era perfetto sempre duro anche dopo ripetuti rapporti completi il pene è caduto cosa fare molto velocemente.

I medici urologi che mi hanno visitato non mi hanno detto nulla!

come ingrandire il pene in casa conv

Vorrei gentilmente dei vostri consulti medici se rivolgermi a una visita privata o avvicinare la data dell'eco doppler oppure deve ancora assorbirsi l'ematoma??? Ringrazio tuttti voi in anticipo aspettando un vostro parere su cosa fare!!!

  • Non completamente erezione
  • Mancanza di erezione durante il rapporto
  • Fare un pene grosso
  • Il primo, letteralmente "quello che dà mostra di se" è lungo anche quando flaccido e non cresce poi tanto una volta in erezione; il secondo "quello che cresce" è piccolo a riposo e cresce di più durante l'erezione.

Potresti essere interessato