Nikolay Valuev pene. Navigation menu

Bando della stampa lituana

La rivolta delvolta a ristabilire l'assetto politico precedente, convinse molti russi che la cultura e l'influenza della Polonia fossero i veri ostacoli da superare per operare la russificazione dei territori.

Nikolay Valuev pene

Nikolay Valuev pene proponevano i seguenti obiettivi: [25] [26] Eliminare la lingua polacca dalla vita quotidiana; Prevenire l'ingresso di religiosi cattolici in istituzioni governative; Controllare e restringere l'area d'attività della Chiesa cattolica; Creare condizioni favorevoli alla diffusione della Chiesa ortodossa ; Abolire scuole parrocchiali lituane a favore di scuole statali russe; Incentivare lo spostamento di persone di etnia russa nelle terre lituane; Rimpiazzare l'alfabeto latino con quello cirillico; Cancellare ogni pubblicazione in lingua lituana redatta in alfabeto latino.

Il 22 maggio fu approvato il programma dallo zar Alessandro di Russia. Nelil bando fu esteso a tutti i testi accademici e ai testi liturgici, [26] anche in polacco.

Nikolay Valuev pene

A quel punto, i baltici si aspettavano la rimozione delle misure le quali, invece, rimasero in vigore. Furono pubblicati circa 55 testi convertiti nel corso dei 40 anni di bando, circa la metà nel primo decennio. Secondo le considerazioni di alcuni funzionari russi riportate nel documento, le misure avevano inutilmente coalizzato i baltici contro Mosca ed era nell'interesse della Russia rimuovere il divieto e sottoporre invece le opere a un sistema di censura preventiva, operativo qualora occorresse.

Nikolay Valuev pene

Sviluppandosi a stretto contatto con la crescita spirituale delle persone, la letteratura appartiene interamente alla società. Nonostante tutte le misure proibitive assunte nei confronti dell'alfabeto latino lituano e nonostante le pubblicazioni del governo nell'alfabeto russo, tale alfabeto è stato rigettato dai lituani.

Nikolay Valuev pene

Potresti essere interessato