Tempo di continuazione dellerezione, DIFFICOLTÀ A MANTERE L'EREZIONE

tempo di continuazione dellerezione

simulare unerezione

Altri ricercatori dello stesso centro scoprirono dieci anni fa che l'erezione viene causata dal rilascio di ossido d'azoto da parte delle terminazioni nervose del pene. Lavorando con topi modificati geneticamente, i ricercatori hanno scoperto che dopo una prima emissione di ossido d'azoto da parte dei nervi, i vasi sanguigni continuano a rilasciare questa sostanza.

il pene è peggiorato

Ma il flusso sanguigno provoca anche un piccolo stress nei vasi sanguigni, stress che attiva il rilascio di altro ossido d'azoto, questa volta da parte delle cellule endoteliali dei vasi stessi, e non dei nervi.

Un elemento chiave nel raggiungimento dell'erezione, secondo Burnett, è l'attivazione continua della sorgente di ossido di azoto dei vasi sanguigni.

cosa aiuterà a rafforzare lerezione

Aver trovato questa sorgente, una forma speciali di un enzima chiamato sintasi endoteliale dell'ossido d'azoto, oltre alla scoperta che l'aumento della pressione sanguigna sulla parete dei vasi provoca la produzione di ossido, ha permesso finalmente di avere una visione completa della fisiologia dell'erezione.

Potresti essere interessato