Le squame scompaiono dallerezione

Luce bruciaocchi sbianca ostile dal cielo a grumi su di lui, è unerezione richiesta al mattino città, sparata fuori piatta e asciutta.

Nada ombre. Discorsi circolari. Rapide occhiate passanti fottono ogni donna nei paraggi. Me ne porti un altro, prego. Mai più visti, neppure una volta.

Fottuti anche loro. Mai più né visti né sentiti… chi se ne fotte. Dispersi in un mare di finocchieria, niente fica… Le squame scompaiono dallerezione se quello stronzo mi porta il drink… anche lui se ne fotte.

Molto secco. Subito signore. Molto secco, grazie. Ecco lo scontrino… Fottimadre… Si alza malfermo, è un uomo cambiato. Non doveva bere, non era davvero il caso.

La strada tipicamente Van Gogh, sferica e malata. Scatta un flash — non si possono fare foto dannato deficiente, lo farai cadere! La domanda è chi?. Bill, ovviamente, e incollati al foto-finish Jan e Scott.

Il gioco non cambia mai. Lui essere Grande Gatsby… noblesse oblige, cultura europea di saccheggio per giovani succhiatrici. Jan posa da finocchio ma è il più perseverante scopatore di fica assieme a John F. Bill è semplicemente immune. Pensa e agisce da ricercatore. Sciamano, chimico e le squame scompaiono dallerezione, annota, registra, fotografa.

Uomini, donne, e sesso sono parte dei reperti. È un classico che non manca mai di stupire. Gli è venuto duro prima ancora di posare la cornetta sulla forcella. Basta, idioti! Non è il momento di cazzeggiare… dobbiamo analizzare la scena nei dettagli. Analizzare… Hai ancora il coraggio di fare lo stronzo, eh. Non ti rendi davvero conto, non hai più un briciolo di buon senso… siamo fregati!

Un fottuto tumore al cervello? I vicini non ci hanno sentiti bene? Oppure è paura? Fanculo, vado via. By by succhiasucchia… Succhiasucchia… bye-bye? Ne pas possible… dai, Bill, trova un modo. Dannazione, sei le squame scompaiono dallerezione più brillante di noi.

Ingegnoso… Ok, Bill, dicci come uscirne… quale cazzo di opportunità ci vedi in questa…merda di pasticcio. Io, io, non so neanche checcazzo è successo. Sangue e budella sporche di merda… ma siamo pazzi? Tu, saggio Bill? Ci stai osservando e prendi appunti aguzzi con quella tua mente da squalo, Bill? Mi senti, Biil? E tu, Jan, checcazzo ti ripeti tutto quello che diciamo?

le squame scompaiono dallerezione come sentire lerezione di una donna

Non sei fatto non come vuoi darcela a bere… A bere… hei, Scott, calma. Calma checcazzo. Bill, che cazzo dice, hei … stiamo calmi. Non ho fatto un cazzo io, claro hombre? Niente di niente.

le squame scompaiono dallerezione lunghezza del pene del pastore

I tre old boys sono già morti. Camminano, questo è vero. Per adesso camminano ancora. Neanche un briciolo. Si depista meglio. No, credetemi. È la cosa migliore, un buon vecchio depistaggio. Certo, basta non perdersi nelle proprie piste false, e il gioco è fatto. Anche se, a dir la verità, a volte se ci si perde tutto è perfetto, tutto diventa vero, infalsificabile, sacro e supremo come la mente di dio stesso.

Già, proprio un lago. Ormai sarà vischioso e leggermente opaco. Colpa della coagulazione. La vedo ancora davanti agli occhi. Lei è aperta, si muove piano…come se avesse le pile scariche. Completamente offerta, totalmente accettata.

È stato bello quando aveva paura, più bello di quando ha avuto male. Certo, anche il dolore ha il suo fascino. Non potevo rifiutare.

A little tribute for Bill by enzo andriani - Issuu

Neanche per sogno. Come il sesso. Del buon sesso non si rifiuta mai. Io mi apro volentieri, non sono una persona molto inibita.

Almeno credo. Fotogramma per fotogramma nel cervello, ogni supplica nelle orecchie come una lingua calda. Speriamo che decidano in fretta. Un fiume. Mille particolari, una melma. Ci si potrebbe soffermare su ogni cosa e fare un close-up, fino al macro. Scomporre ogni cosa, ingrandendola sempre di più. Un atteggiamento. Là, sulla destra del televisore, ecco dove Bill immobilizzava il tempo.

le squame scompaiono dallerezione prima dellerezione

Comprimeva la tensione fino a farne una piccola palla, sempre più piccola, schiacciandola col dito ossuto, e farla implodere in uno sbuffo acre. Il tempo rinizia a scorrere scoreggiando e sussultando. Odore di merda, di urina. Fuma, Bill, fuma. Ci vorrebbe una poesia. Una voce intensa a spezzarla. Perché lei era bella. Si lambicca la testa con questa cosa spiacevole, che non riesce a spiegarsi del tutto, ma in qualche modo a che vedere con la fica.

Già, la buona vecchia fica che piace tanto. Ha già scordato tutto. Allunga la mano a chiamare un altro Martini. Scott inganna il tempo come inganna sempre tutti, con la sua fumata hollywoodiana, riconoscibile tra mille.

La sigaretta si consuma piano, appena stretta dalle lunghe dita abbronzate. Sembra continuamente appena rientrato dalla Costa Azzurra, Scott, che si considera europeo ad honorem. Adorato dalle italiane e dalle francesi.

  • Applicazione punte del pene
  • Qui appare per la prima volta in versione integrale.
  • Pene sotto chiave

Ottime scopate, non come le americane. Bill li sta osservando. È immobile, seduto con le mani in grembo, gli occhi ombrati dalla tesa del cappello assorbono ogni cosa.

le squame scompaiono dallerezione perché gli uomini hanno cattive erezioni o

Lo nutrono silenziosamente. Per Bill una gran massa di dati in arrivo è come una dose per un drogato. Quello che vede e quello che pensa sono in grave conflitto.

Anatomia dei Pesci

Dovrà dire una parolina ai ragazzi e fargli il trattamento, questo è certo. Impossibile sottrarsi. Non alla tecnica più amata da Bill. Risalire alle ombre tracce cogliendo indizi e individuando collegamenti. Sarà un lavoro lungo e pericoloso, lo sanno tutti. Saranno utilizzate alcune droghe sacre, una tecnica mista, parte yage e peyote, che a volte provoca la morte o la demenza. Angolature, colori, odori, riflessi…ogni cosa. Il magnetofono inciderà ogni farfugliamento, urlo, risata, domanda e risposta, regressione ipnotica, registrazione inconscia, memorie cancellate.

Il bordo lungo il quale muoversi è tagliente, scarsa tolleranza agli sbagli. Quella pancia aperta e puzzolente li ha fatti tornare bambini.

claudio pellegrini

Terrore cieco intestino rivoltante. Qualche volta li accetta nel ricercare la moglie, esile Joan un poco ossuta, morta per scommessa. Tutto è pronto per il viaggio.

  1. Cosa esce dopo unerezione
  2. È unerezione ripristinata
  3. Qual è la differenza tra erezione e potenza

Nebbie da palude, odore di yage, echi tombali ciechi, alghe seccate, mar morto. Siedono a gambe incrociate, nudi attorno al tappeto nero.

È ora di tornare indietro.

le squame scompaiono dallerezione Pene di 30 cm per un ragazzo

Troppa paura. Se non si muove qualcosa sarà tutto inutile. Bisogna forzare e svellere — decide Bill.

Aggiunge la foto di una vacca sventrata, lanciata al centro del tappeto, è il gettone di presenza. Si aprono i giochi. Il rilancio è alto, troppo per tutti, troppo da perdere. Bill estrae il fazzoletto soffia forte. Spore magic mushroom si spargono invisibili e garbate entrando subito in circolo attraverso i grossi nasi arcuati. Scala reale minima. No chance, pardon petit pied noir.

Al tavolo nessuno fiata fissando le carte e annuendo lentamente, increduli. Con gesto circolare e avvolgente Bill raccoglie il piatto voltandosi e alzandosi dalla sedia in un unico fluido movimento si tocca il cappello in segno di congedo ed è fuori sulla strada che scotta e mozza il fiato, invisibile si sposta lungo i colori stessi del suo vestito aderendo a muri e portoni e mercati come un camaleonte.

Avete fatto voi due il lavoraccio, tu vecchio Bill, eh? Parli con la ragione, tu sei ancora qui…non avevo detto di andarti a fare un bel viaggio?

Potresti essere interessato