Oncologia del pene. Pene - Aimac - Associazione Italiana Malati di Cancro

Tumore del pene: per un paziente su 4 cure inadeguate | Fondazione Umberto Veronesi

ripristino dellerezione dopo 60 anni

Le opzioni terapeutiche attualmente disponibili per il trattamento del cancro del pene sono: chirurgia; chemioterapia; terapia biologica. La chirurgia è il trattamento più comune per tutti gli stadi del tumore del pene.

cause di scarsa erezione a 30 anni

È il trattamento più comune e più efficace per il cancro del pene. In alcuni casi comprende anche la dissezione dei linfonodi inguinali; - microchirurgia: consente di rimuovere il tumore riducendo quanto più possibile il margine di tessuto sano asportato. L'uso di un microscopio consente al chirurgo di essere certo di asportare tutte le cellule tumorali; - laserchirurgia: consiste nell'utilizzo di un fascio di luce intenso per colpire e distruggere le cellule tumorali; - criochirurgia o crioterapia : consiste nell'utilizzo di uno strumento che congela le cellule tumorali, provocandone la morte grazie al freddo.

ama il tuo pene

La radioterapia detta anche terapia radiante utilizza radiazioni ad alta frequenza per distruggere le cellule neoplastiche e ridurre le dimensioni del tumore. Per saperne di più: vedi La Radioterapia La chemioterapia è la modalità terapeutica che distrugge le cellule tumorali attraverso la somministrazione di farmaci, che possono essere assunti per bocca in forma di compresse, oppure iniettati per via endovenosa o intramuscolare.

Per saperne di più: vedi La Chemioterapia Trattamento in base all'estensione della malattia La scelta della terapia dipende dalla sede e dallo stadio del tumore, dall'età e dalle condizioni generali del paziente.

nessuna erezione non indurisce il membro

La terapia standard non funziona necessariamente per tutti i pazienti e a volte oncologia del pene più effetti collaterali di quanto si pensi. Per tale motivo si conducono studi clinici allo scopo di individuare modi più efficaci di trattamento, basandosi sulle informazioni più aggiornate al momento disponibili. Carcinoma in situ Le opzioni terapeutiche sono oncologia del pene seguenti: - chirurgia microchirurgia o laserchirurgia o criochirurgia ; - chemioterapia locale pomata al fluorouracile.

nessuna erezione sullex fidanzata

Le opzioni terapeutiche sono le seguenti: - chirurgia penectomia parziale, totale o radicale ; o - radioterapia più chirurgia penectomia o brachiterapia; - linfadenectomia asportazione profilattica dei linfonodi inguinali.

Presenza di metastasi a distanza La terapia ha scopo palliativoossia punta ad alleviare i sintomi.

grosso cazzo senza erezione

In questo caso le opzioni terapeutiche sono le seguenti: - chirurgia penectomia .

Potresti essere interessato